PON 2014-20

La sigla PON sta per Piani Operativi Nazionali finanziati con i Fondi Strutturali gestiti dalla Commissione Europea  e  finalizzati a rafforzare  la coesione  economica,  sociale  e territoriale riducendo il divario fra le regioni più avanzate e quelle in ritardo di sviluppo.
Il MIUR è  stato coinvolto  nella  gestione dei  fondi strutturali  durante la  programmazione 1994-1999; 2000-2006; 2007-2013 e 2014-2020. I fondi europei sono ripartiti in:

1) Fondo Sociale Europeo (FSE):  Finanzia interventi nel campo sociale.  Ha il compito  di intervenire su tutto ciò che concorre a sostenere l'occupazione mediante interventi sul capitale umano: prevenire e combattere la disoccupazione, creazione di figure professionali e di formatori.
I beneficiari sono soprattutto giovani, donne, adulti, disoccupati di lunga durata, occupati a rischio di espulsione dal mercato del lavoro e gruppi a rischio di esclusione sociale.
2)Il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR): Finanzia gli interventi infrastrutturali nei settori della comunicazione, energia, istruzione, sanità, ricerca ed evoluzione tecnologica.